Gola del fiume Trešnjca

Il limpido fiume di montagna Trešnjica sorge sotto la montagna Povlen nella Serbia occidentale e sfocia nel fiume Drina. E proprio lì, alla foce, Trešnjica ci accoglie con il suo passaggio attraverso una scogliera ripida profonda 500 metri.
La maggior parte della gola è ricoperta da boschi di pino nero, frassino e faggio, mentre nelle zone più basse gli alberi più comuni sono corniolo, biancospino, prugnolo selvatico, edera ... In queste zone scarseggiano prati.Camminando per la gola potete assaggiare le fragoline del bosco, i lamponi, i frutti del corniolo, le mele e le pere selvatiche. 

Nel canyon stesso crescono erbe medicinali, come timo e achillea millefoglie.Il canyon è habitat di più specie di uccelli rapaci come l'aquila reale, l'astore e gheppio comune. Sono presenti anche diversi grifoni: con un'apertura alare di quasi tre metri sono il più grande uccello che può essere visto in Serbia.
Grazie all'inaccessibilità della gola, ci vivono indisturbate varie specie di animali: come la trota iridea e la trota di torrente che popolano il fiume.
Quando si decide di visitare la gola, è possibile arrivare in auto o in bicicletta fino a Gornja Trešnjica; poi è necessario proseguire a piedi. Questo è anche il modo migliore per sperimentare la natura incontaminata del canyon.
Nelle vicinanze c'è anche il canyon del fiume Tribuće, affluente del fiume Trešnjica. Il tour di questi canyon dura diverse ore. È un'avventura per la quale però bisogna sempre essere accompagnati da guide professionali.

Essere informati

Accedi

Bolettino dell'Ente Nazionale del Turismo della Serbia