Drina

Particolarmente serpeggiante e forte, il fiume Drina affascina i visitatori sia con la sua bellezza, che con la sua incredibile velocità e imprevedibilità. Fu per secoli limes e confine naturale tra mondi differenti, come l'Impero Romano d’Oriente e quello d’Occidente, tra la Serbia e l'Austro-Ungheria e, ancora oggi, segna il confine tra la Serbia e la Bosnia ed Erzegovina.

Scolpendo le rocce circostanti con la sua forza prorompente, la Drina ha creato nei millenni un profondo canyon di una tale altezza da provocare al visitatore contemporaneamente eccitazione e paura. Il serpeggiante letto lungo il quale scorre a tutta velocità la sua limpidissima acqua, per una lunghezza di 220 chilometri, è interrotta da tre splendidi laghi (Višegradsko, Perućac e Zvornik) i quali offrono ai visitatori opportunità di riposo e relax. Ricco di pesce, il fiume Drina è conosciuto per gli esemplari di salmone del Danubio dalle grandezze da record, ma anche per numerosi altri tipi di pesce che è possibile pescare nella stagione di pesca (previo possesso del permesso).
La famosa Regata della Drina riunisce ogni anno migliaia di avventurieri che su zattere e gommoni, tra momenti di relax e tanta musica, compiono il percorso di ben 15 chilometri che va dal Lago Perućac al villaggio di Rogačica.
Il rafting lungo le rapide di questo fiume selvaggio e sempre imprevedibile farà venire la pelle d'oca anche agli avventurieri più esperti; ma quando alla fine trionfalmente si entra in acque più tranquille, al visitatore è concesso il relax dato da un buon drink, tanta musica e sano riposo a cielo aperto, sulla riva della Drina. Un altro modo di godere della bellezza prorompente di questo speciale fiume è concedersi un pasto in una delle locande della zona per gustare gli aromi e i sapori della cucina tradizionale serba.
Se preferite andare sfidare la Drina da soli, o con un gruppo di amici, si organizzano anche escursioni personalizzate a seconda del tempo a disposizione: il percorso più affascinante è la discesa dal Lago Perućac a Bajina Bašta, ma ci sono anche percorsi che conducono a Rogačica o fino alla città di Ljubovija. Dovrete solo scegliere l’itinerario più adatto a voi.
Navigate attraverso l’incantevole canyon della Drina, nel quale la natura è di una bellezza disarmante e lussureggiante, ricca di numerose specie di flora e fauna. Fermatevi a osservare le ripide scogliere del canyon mentre le aquile volano sopra le vostre teste, e poi abbassate lo sguardo e poggiatelo sulla superficie dal tipico colore cristallino della Drina, che risplende di lucentezza unica. Vi sembrerà di essere in una favola!

Essere informati

Accedi

Bolettino dell'Ente Nazionale del Turismo della Serbia