Museo della Città di Sombor

Il museo della Città di Sombor conserva i tesori archeologici, etnologici e storici della regione di Bačka, nonché numerose opere d'arte e di arte applicata provenienti da tutta la Serbia.

La collezione archeologica conserva i reperti della cultura neolitica di Starčevo, i più antichi rinvenuti in Serbia. Qui potete vedere utensili in pietra lucidata, statuette e gioielli, oltre ai cocci in ceramica di raffinata produzione realizzati più di 8000 anni fa.
In questa collezione ci sono i famosi piccoli totem in pietra della cultura di Vinča, del Neolitico finale, artefatti dell'età del bronzo e del metallo, così come oggetti del tempo in cui i Romani e i Celti dominavano in questa regione.
Vi consigliamo di continuare la visita nel dipartimento storico in cui sono esposti documenti, onorificenze, bandiere e altri oggetti a partire dal quindicesimo secolo fino ai giorni nostri.
Nel museo vi è una ricca collezione numismatica con migliaia di monete e carta moneta, gettoni, medaglie, caratterizzata da monete antiche (romane, greche, celtiche e bizantine), banconote ungheresi e serbo medievali, così come una varietà di valute più recenti da diversi paesi.
Nella galleria di arte moderna ci sono dei quadri, disegni, stampe, sculture ed arazzi che dimostrano i cambiamenti visibili nelle tendenze artistiche della zona: dalla pittura astratta e informale degli anni sessanta ai primi anni novanta, quando compaiono opere ispirate sia dalla tradizione che dalle tecnologie digitali.
Nella mostra permanente del dipartimento etnologico si possono vedere reperti che illustrano la vita quotidiana delle persone in questa regione: costumi popolari, fotografie, mobili, oltre ad oggetti meno comuni come stampi per il pan di zenzero e le uova di Pasqua.

Info: Museo della Città di Sombor

Essere informati

Accedi

Bolettino dell'Ente Nazionale del Turismo della Serbia